Che cos'è la trasfigurazione?

Se possedessimo ogni cosa, se fossimo in possesso di tutto il sapere,
ma non possedessimo l'amore, che sorpassa ogni comprensione, non
avremmo nulla. I Rosacroce classici hanno offerto onestamente e
apertamente i loro tesori ai saggi e alle persone capaci di
comprendere. Essi accesero il fuoco perfetto, affinché  il suo fumo
avvolgesse il mondo come un campo di respirazione.
Se la magia cerimoniale è una cortina fumogena, un'astuzia dialettica
per poter trattenere i cercatori nel campo di respirazione della
Gnosi, solo chi emetta un grido di aiuto con tutto il dinamismo
dell’anima carica di desiderio entra immediatamente in possesso della
sua eredità.
Nel mondo della dialettica  l'iniziazione è lo scopo finale di un
cammino, ed è pura speculazione.
Nel trasfigurismo  si  stabilisce prima il contatto con il fine e poi
si segue il cammino. Questo è il processo assolutamente certo e
incrollabile della rinascita.